Chi siamo

Una fondazione, un comune, un’unione dei comuni, una città metropolitana, tanti volontari, insieme per la Rocchetta.

Siamo una fondazione di origine bancaria.
Siamo amministratori pubblici, tecnici, artisti.
Siamo volontari.
Siamo un gruppo di persone che ogni giorno si impegna perché il pubblico possa ammirare questo straordinario tesoro chiamato Rocchetta Mattei.
null

La Rocchetta: il fascino di 160 anni di storia riconsegnati al pubblico

L’apertura al pubblico della Rocchetta Mattei è garantita da un’intesa tra la Fondazione Carisbo, il Comune di Grizzana Morandi, la Città metropolitana di Bologna e l’Unione Comuni Appennino Bolognese.

La proprietà dell’immobile è infatti della Fondazione Carisbo che nel 2005 decide di acquistare la Rocchetta e avviare una filologica operazione di recupero dell’edificio, per ristabilirne il valore artistico e culturale e per renderla nuovamente accessibile dopo anni di chiusura e abbandono.

La gestione della Rocchetta è in carico al Comune di Grizzana Morandi che ne assicura la fruibilità, in collaborazione con le associazioni di volontariato del territorio, e promuove iniziative di valorizzazione in collaborazione con l’Unione dei comuni dell’Appennino bolognese.

Dopo il grande successo della fase sperimentale avviata nell’agosto del 2015, che ha fatto registrare oltre 25.000 visitatori, si è passati ad una fase fase più stabile e strutturata, proiettata nel prossimo futuro.

Questo sito Internet, e il servizio che permette di prenotare e acquistare il biglietto direttamente da casa, rappresentano un ulteriore investimento per il rilancio del castello e dell’Appennino bolognese. Il ricavato delle attività svolte viene destinato al miglioramento dei servizi e delle strutture in essere presso la Rocchetta Mattei.